Come sarebbe il mondo senza cellulari? Ce lo mostra il progetto fotografico “Removed”

Eric Pickersgill è un fotografo di New York. E’ seduto in una caffetteria quando gli viene in mente di creare “Removed“, un progetto fotografico che riprende scene di vita quotidiana da cui, però, vengono eliminati degli elementi: gli smartphone.

A dargli l’idea è proprio una famiglia seduta di fronte a lui. Il padre e le due figlie tengono in mano il cellulare, mentre la madre guarda fuori dalla finestra. Il padre, ogni tanto, condivide con gli altri qualche notizia letta dal web, ma nessuno risponde. Così descritta sembra una triste scena da cui tirarsi assolutamente fuori, eppure potrebbe essere quello che accade a tutti noi, senza neanche accorgercene, mentre siamo con i nostri amici, familiari, partners.

Eric decide così di mostrarci come sarebbe il mondo senza cellulari, sperando di farci riflettere sui limiti della tecnologia per quel che riguarda la comunicazione faccia a faccia.

“Sono addolorato per l’uso della tecnologia, per l’interazione che ci priva di un’altra interazione. […] E’ stato uno di quei momenti in cui si vede qualcosa di incredibilmente comune che ci si spaventa per ciò che sta accadendo ed è impossibile da dimenticare.”

Qui di seguito riportiamo alcune delle immagini del progetto.

3 4 5 7 8 9 angie_and_me michelle_and_jimmy mom_dad tanya_addi 6

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...